Invia per e-mail Segnala su Facebook Segnala su Twitter

Attori

Madeline Kahn (Elizabeth)
Nome di battesimo: Madeline Gail Wolfson
Data di nascita: 29 Settembre 1942
Luogo di nascita: Boston, Massachusetts, USA
Deceduta il: 3 Dicembre 1999
Deceduta a: New York, New York, USA


Curiosità:

Sua madre ha solo diciassette anni quando lei nasce. I genitori divorziano al ritorno del padre dalla Seconda guerra mondiale, quando lei ne ha soltanto due.

Dopo il divorzio, Madeline e sua madre si trasferiscono a New York.

Già da piccola si appassiona alla recitazione, partecipando a numerose produzioni scolastiche, sempre supportata dalla madre.

Nel 1960 si diploma alla Martin Van Buren High School del Queens, e successivamente si iscrive alla Hofstra University, dove si laurea nel 1964 dopo aver studiato Arte drammatica e Musica.

Inizia la sua carriera da attrice subito dopo la laurea, adottando il cognome Kahn.

Esordisce a Broadway nel 1967, mentre la sua prima apparizione in un film risale al 1968 nella parodia De Düva (The Dove) di George Coe.

Il grande successo arriva con i tre film di Mel Brooks Mezzogiorno e mezzo di fuoco, Frankenstein Junior e Alta tensione.

Negli anni Novanta torna al teatro, vincendo nel 1993 il Tony Award per la sua interpretazione in The Sisters Rosensweig.

Le viene diagnosticato un cancro alle ovaie all'inizio del 1999, ma nonostante sia in cura continua a lavorare alla serie televisiva Cosby, dove recita nella parte di Pauline Fox. La malattia progredisce rapidamente e muore il 3 dicembre 1999 a New York. Nell'ottobre del 1999, poco tempo prima di morire, aveva sposato il compagno di una vita, John Hansbury.


Altre opere importanti:

Ma papà ti manda sola? (What's Up, Doc?), regia di Peter Bogdanovich (1972)
Paper Moon Luna di carta (Paper Moon), regia di Peter Bogdanovich (1973)
Il segreto della vecchia signora (From the Mixed Up Files of Mrs. Basil E. Frankweiler), regia di Fielder Cook (1973)
Mezzogiorno e mezzo di fuoco (Blazing Saddles), regia di Mel Brooks (1974)

segui frankenstenjunior.it su facebook